Notizie Locali


SEZIONI
Catania 28°

Città nel caos

Aragona, Nino Contino lascia la giunta: “Farò il consigliere comunale”

Dopo la condanna penale e la relativa sospensione del sindaco Peppe Pendolino, il medico è stato sollevato dallo stesso primo cittadino dal ruolo di vicesindaco: "Venute meno gli stimoli per una decisione che non ho mai capito"

Di Gaetano Ravanà |

Nino Contino si è dimesso da assessore comunale di Aragona. L'ex sindaco di Comitini ha deciso di lasciare la giunta del sospeso sindaco Peppe Pendolino perché si è sentito tradito dallo stesso. Infatti, dopo la condanna a cinque mesi, Pendolino, dopo poche ore ha provveduto a togliere la delega di vicesindaco a Contino ed ha nominato un nuovo assessore. Dopo alcuni giorni di riflessione e sentendosi non solo tradito, ma anche impossibilitato ad operare per rispondere alle giuste esigenze dei cittadini, Contino per una questione di dignità ha deciso di lasciare la giunta e di andare ad occupare lo scranno di consigliere comunale. "Avevo deciso di mettermi a disposizione della comunità aragonese con entusiasmo – dice Contino – ma la decisione che non ho mai capito intrapresa da Pendolino mi ha spezzato le ali. In Consiglio comunale farò al meglio il mio lavoro con la consapevolezza che se verranno portate avanti delle iniziative che possano essere a beneficio dei cittadini non mi tirerò indietro e darò il mio contributo".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA