Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Tentato omicidio

Canicattì, 37enne in gravi condizioni dopo essere stato raggiunto da una fucilata alla schiena

Sottoposto ad un delicato intervento chirurgico all'ospedale di Canicattì, i medici hanno disposto il trasferimento al Civico di Palermo 

Di Gaetano Ravana' |

E’ grave un trentasettenne di Canicattì portato, ieri sera, all’ospedale “Barone Lombardo” con una ferita d’arma da fuoco. L’uomo è stata raggiunto da un colpo di fucile alla schiena. Questa notte è stato sottoposto ad un intervento chirurgico, e nelle ore successive i medici hanno disposto il trasferimento, in elisoccorso, al Civico di Palermo.

Adesso è ricoverato in Terapia intensiva, in prognosi riservata sulla vita. Ad occuparsi delle indagini sono i carabinieri della Compagnia di Canicattì. La Procura di Agrigento, subito avvertita, ha aperto un fascicolo d’inchiesta. I militari dell’Arma stanno cercando di mettere subito dei punti fermi e fare chiarezza anche sulle motivazioni che hanno portato a quello che è stato, di fatto, un tentato omicidio.

 Il trentasettenne, disoccupato, stando a quanto emerge, risulta essere già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri, senza tralasciare nessuna ipotesi investigativa, starebbero concentrando le investigazioni sul mondo della criminalità comune e dello spaccio di droga.  COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: