Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

economia

La Banca Popolare Sant’Angelo e la Banca Agricola Popolare di Ragusa verso le nozze

Entro il 28 maggio 2024 dovrà essere perfezionato l’accordo giuridicamente vincolante

Di Redazione |

Il Cda della Banca Popolare Sant’Angelo (Bpsa) ha accettato l’offerta vincolante formulata lo scorso 5 aprile dalla Banca Agricola Popolare di Ragusa (Bapr) avente ad oggetto la realizzazione di un’operazione di aggregazione. Il Consiglio dell’istituto con sede a Licata, si legge in una nota, ha inoltre assegnato a quello di Ragusa un periodo di esclusiva negoziale sino al 28 maggio 2024, data entro la quale dovrà essere perfezionato l’accordo giuridicamente vincolante che andrà a disciplinare il percorso da seguire per giungere all’aggregazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA