Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

"Accettiamo le critiche se costruttive, ma aiutateci a segnalare gli incivili"

Il sindaco, Calogero Martello: "Noi facciamo l'impossibile per tenere pulita la città, ma molti continuano a sporcarla"

Di Gaetano Ravana'

Accettiamo sempre tutte le critiche, perché le consideriamo costruttive se non animate da demagogia. Accettiamo le critiche come suggerimenti per migliorare i servizi, attenzionare quartieri e periferie. Accettiamo di essere giudicati, sempre e comunque. Però abbiamo anche il dovere di dire ciò che quotidianamente, tra tantissime difficoltà, riusciamo a fare, sempre e comunque nell’interesse della comunità. Oggi continuiamo a pulire la città, lo faremo anche domani, dopodomani e così ogni giorno che verrà. Voi però aiutateci, non sporcate, perché la vostra collaborazione è fondamentale per assicurare un servizio ottimale e per emarginare gli incivili”.

Pubblicità

Testo e musica del sindaco di Porto Empedocle, Calogero Martello.
‘I consigli, le critiche, se serie e motivate, sono uno sprono ed uno stimolo, per fare meglio – continua Martello – anche se a volte possono essere anche ingiuste. Ma amministrare e curarsi del bene comune significa anche questo: accettare di essere giudicati. Lo facciamo per la nostra città, la nostra amata Porto Empedocle, sempre e comunque prima di ogni cosa”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA