Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

"Agenda urbana, finalmente, l'amministrazione Micciché si è svegliata"

L'ex sindaco, Lillo Firetto: "La mia amministrazione aveva fatto un ottimo lavoro, ma inspiegabilmente, la nuova era in sta by. Era ora che si desse una mossa"

Di Gaetano Ravanà

"Agenda Urbana, un percorso virtuoso avviato con la nostra amministrazione nel 2016, che era in dirittura d'arrivo già nel 2020, e che con l'amministrazione attuale ha subito un inspiegabile rallentamento".

Pubblicità

Lo dichiara l'ex sindaco e adesso consigliere comunale, Lillo Firetto.

"Ora, seppur a spizzichi e bocconi, sta per realizzarsi. Finalmente - continua Firetto - saranno installate le tabelle elettroniche alle fermate del trasporto pubblico locale, così come potranno essere acquistati i minibus Euro 6 per il centro storico, ma soprattutto potrà partire il bando per i lavori di messa in sicurezza del versante nord-ovest dei palazzi CREA al Viale della Vittoria e del versante sottostante la via Picone. Una notizia, quest'ultima, che potrà confortare molte famiglie che da anni segnalavano il pericolo. Le delibere sono state pubblicate e ora il Comune dovrà procedere speditamente. Sono iniziative intraprese molti anni addietro nell'ambito del programma di interventi denominato Agenda Urbana che prevedeva anche tante altre iniziative di rigenerazione urbana. La città ha bisogno di correre, prima che gli stessi interventi diventino anacronistici".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: