Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

“Infiltrazioni criminali”, protocollo tra Prefettura e Ance Agrigento

L'accordo verrà firmato giovedì 4 maggio prossimo alle ore 10 alla presenza del Prefetto Cocciufa e del presidente provinciale dell'Associazione, Carmelo Salamone

Di Gaetano Ravanà

Ad Agrigento, mercoledì prossimo, 4 maggio, in Prefettura, alle ore 10, sarà firmato dal prefetto, Maria Rita Cocciufa, e dal presidente provinciale dell’Ance Costruttori edili di Agrigento, Carmelo Salamone, il protocollo attuativo, per la provincia di Agrigento, del Protocollo di legalità concluso il 4 agosto 2021 tra il Ministero dell’Interno e l’Associazione nazionale costruttori edili. Il Protocollo è finalizzato a rafforzare la prevenzione dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nei contratti stipulati dalle imprese con i fornitori di beni e servizi, e con gli esecutori di lavori operanti nei settori di attività maggiormente esposte a rischio di infiltrazione mafiosa. E ciò al fine di dotare le imprese – anche nei rapporti tra soggetti privati – di regole per disciplinare la scelta responsabile dei propri fornitori e subappaltatori attraverso la preventiva verifica di iscrizione degli stessi nelle “white list” e nell’Anagrafe antimafia degli esecutori. All’incontro parteciperanno i Rappresentanti delle Forze di Polizia, della Direzione Investigativa Antimafia, e il Direttore provinciale Ance, Francesco Mossuto.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: