Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

A Favara, ballottaggio Palumbo-Montaperto

Fra i due candidati c’è un distaccato di 600 voti. Podio più basso Giuseppe Infurna.

Di Gaetano Ravanà

Sarà ballottaggio  a Favara fra Antonio Palumbo e Salvatore Montaperto, il distacco tra i due è di circa 600 voti. Terzo Giuseppe Infurna.

Pubblicità

Dopo la corsa sul filo dei voti per evitare il ballottaggio a Favara, Antonio Palumbo e Salvatore Montaperto si danno l’arrivederci fra 15 giorni. Fra i due candidati c’è un distaccato di 600 voti. Si accontenta del podio più basso Giuseppe Infurna. La partita resta aperta anche se nel comitato elettorale di Palumbo, fino a poche settimane fa segretario provinciale di Rifondazione comunista, non nasconde l’euforia avendo battuto il robusto schiera-mento del centrodestra nettamente spacca to. «Il voto disgiunto – dice Palumbo – ha premiato la mia coalizione e ciò ci invoglia a credere che possiamo migliorarci al turno di ballottaggio. I cittadini non gradiscono più la presenza di deputati che vengono da fuori ad imporre le loro condizioni». Per il favarese Giovanni Di Caro, capogruppo M5s all’Ars, sostenitore di Palumbo, è stato premiato l’impegno proveniente dal basso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: