Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Acquisto:" Eravamo Impreparati allo scoppio della Pandemia, ma oggi la strada intrapresa è quella giusta?"

Il segretario provinciale della Uil agrigentina continua: "I giovani rappresentano il nostro futuro e noi dobbiamo fare tutto il possibile per aiutarli a superare questi  anni che li hanno segnati profondamente” 

Di Gaetano Ravanà

Oggi, 24 Gennaio si celebra La Giornata Internazionale dell’Istruzione . Questa ricorrenza è stata istituita dal 2018 per onorare il ruolo dell’istruzione. La sfida centrale rimane affrontare e risolvere il problema della mancanza di accesso all'istruzione a livello globale. Il tema per questo 2022 è : “Cambiare rotta, trasformare l'istruzione”.
Si pone, pertanto, l’accento sulla necessità di migliorare la qualità dell’istruzione, di renderla equa ed inclusiva, ma soprattutto accessibile a tutti.
Il Segretario della Uil agrigentina, Gero Acquisto, sottolinea l’importanza  che ricopre l’istruzione in un piccolo centro come il nostro e in un momento drammatico come quello che stiamo vivendo “le restrizioni di questi  due anni di pandemia rendono ancora più cruciale questa ricorrenza ed i suoi propositi. Il ruolo della formazione è profondamente mutato ed ha avuto ripercussioni negative sulle giovani generazioni , è nostro dovere trovare delle vere soluzioni affinché si possa stare tra i banchi di scuola in sicurezza.
Eravamo impreparati allo scoppio della pandemia , ma oggi mi chiedo se la strada intrapresa sia quella giusta. Bisogna capire  cosa manca e cosa invece è necessario  per garantire a tutti e tutte l’istruzione adeguata, coniugare sforzo pubblico e privato, enfatizzare il ruolo degli insegnanti, sfruttare le opportunità del mondo digitale e le sue tecnologie. I giovani rappresentano il nostro futuro e noi dobbiamo fare tutto il possibile per aiutarli a superare questi  anni che li hanno segnati profondamente.” 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA