Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Aica e servizio idrico, domani conferenza del Cartello Sociale

"Molti sindaci della provincia sono latitanti dopo alcuni mesi di vita del nuovo organismo. Al via alcune iniziative di protesta"

Di Gaetano Ravanà

Ad Agrigento domani, venerdì prossimo 8 aprile, nell’oratorio della chiesa del Sacro Cuore, alle “Rocche”, ovvero la chiesa nuova in via Basile, alle ore 10:30 si svolgerà una conferenza del Cartello Sociale, ossia l’Ufficio pastorale e del lavoro della Diocesi, Cgil, Cisl e Uil. L’argomento che sarà affrontato è il servizio idrico nell’Agrigentino. E il Cartello sociale spiega: “Abbiamo atteso alcuni mesi per consentire ai sindaci di attivarsi adempiendo a quanto di loro competenza per il funzionamento dell’Aica. Purtroppo alcuni sindaci sono ancora latitanti, pregiudicando l’esistenza stessa dell’Aica, per la quale tutti i sindaci hanno lottato per garantire la gestione pubblica del servizio idrico, manifestata anche attraverso il referendum da parte dei cittadini. Solo 5 Comuni al momento hanno versato le risorse ricevute come prestito vincolato dalla Regione. Venerdì pertanto annunceremo le iniziative di protesta, da condividere con i sindaci che continuano a credere nel servizio idrico con una gestione pubblica, che consenta una gestione economica, oculata e senza sprechi, per un servizio idrico di qualità con un costo adeguato e non con la seconda bolletta più cara in Italia”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA