Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Appicca un incendio che si propaga: denunciato

I carabinieri hanno identificato l'uomo che adesso dovrà rispondere del reato di "incendio doloso"

Di Gaetano Ravanà

Ha appiccato il fuoco alla sterpaglia e a un cumulo da potatura in località “Grotta Colombi”, sui terreni agricoli di sua proprietà. Poi si è allontanato. Le fiamme, complice il vento, si sono propagate, ed hanno devastato la macchia mediterranea, e provocato allarme fra gli isolani. I carabinieri della Stazione di Linosa, al termine dell’attività investigativa, sono risaliti al punto d’origine del rogo, individuato in un appezzamento di terreno di proprietà di un anziano.

Pubblicità

Si tratta di un settantasettenne linosano, denunciato in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per l’ipotesi di reato di incendio doloso.

Ad

Era il 16 maggio scorso quando per fronteggiare il “fronte” di fuoco, s’è dovuta mettere in moto anche la Capitaneria di porto di Lampedusa, che ha caricato una squadra di vigili del fuoco di Lampedusa. Una squadra composta da 5 persone, con al seguito le necessarie attrezzature. Sulla più piccola delle isole Pelagie, il personale antincendio ha trovato un mezzo, e con quello hanno raggiunto il luogo dell’incendio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: