Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Biglietto TUA, Servire Agrigento: il sindaco Miccichè batta un colpo

Passarello: "Continua a distanza di 10 mesi dalla nostra denuncia, il mancato rispetto delle disposizioni regionali e contrattuali relative ai titoli di viaggio che non hanno una validità a tempo, così come avviene nel resto della Sicilia” 

Di Gaetano Ravanà

“A distanza di dieci mesi dalla nostra segnalazione riteniamo ingiustificabile il silenzio dell’Amministrazione comunale di Agrigento in riferimento alla scarsa efficienza del servizio offerto dalla TUA, l’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico locale, e al mancato rispetto delle disposizioni regionali e contrattuali relative ai titoli di viaggio che non hanno una validità a tempo, così come avviene nel resto della Sicilia”. 

Pubblicità

Lo afferma il coordinatore provinciale del Movimento “Servire Agrigento”, Raoul Passarello.

“Di fronte ad una anomalia che si protrae da parecchi anni per inerzia anche delle precedenti Amministrazioni, ci saremmo aspettati dal sindaco di Agrigento, Franco Miccichè più coraggio e un segnale di discontinuità e di attenzione rispetto ad una modalità tariffaria che favorisce solo l’azienda e penalizza economicamente gli agrigentini e i tanti turisti che soprattutto nel periodo estivo si servono dei mezzi pubblici per potersi muovere. Fatichiamo a comprendere come ad Agrigento il rispetto della normativa regionale e soprattutto del contratto di affidamento dei servizi di trasporto pubblico locale che prevede, tra le altre cose, l’obbligo di garantire agli utenti una validità temporale del titolo di viaggio pari a 90 minuti, risulti così difficile da far applicare. Una gestione del servizio in totale autonomia non più sopportabile per il quale auspichiamo un intervento forte e deciso da parte dell’Amministrazione comunale in relazione anche al rispetto degli orari, alle informazioni sul servizio e alla scarsa rete di punti vendita con il conseguente ed inevitabile supplemento tariffario previsto in caso di acquisto a bordo”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA