Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Colpisce più volte il portone di casa della sorella: denunciato

Nei guai è finito un trentaduenne, già noto alle forze dell'ordine. Chiedeva i soldi per comprare della droga. Fermato dai carabinieri

Di Gaetano Ravanà

A Licata i Carabinieri hanno denunciato un uomo di 32 anni, già noto alle forze dell’ordine, perché con un martello ha colpito più volte l’ingresso dell’abitazione della sorella da cui avrebbe preteso denaro per comprare droga. All’autorità giudiziaria risponderà di atti persecutori, lesioni personali, estorsione, e porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: