Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Coronavirus, crescono i casi in provincia di Agrigento

Dal bollettino quotidiano si evince che sono 59 i nuovi contagiati e le premesse  non sono per nulla ottimistiche

Di Redazione

Cresce il contagio, in provincia di Agrigento, dove si registrano 59 nuovi casi, su 350 tamponi effettuati. Diversi comuni rischiano la zona rossa. Non ci sono deceduti. I nuovi casi delle ultime 24 ore: 15 a Favara, 10 ad Agrigento, 8 a Palma di Montechiaro, 7 a Porto Empedocle, 5 a Ravanusa, 4 a San Giovanni Gemini, 3 a Naro, 2 a Campobello di Licata, 1 a Caltabellotta, Camastra, Licata, Raffadali, e Realmonte. Complessivamente, dall’inizio dell’emergenza sanitaria, i casi di Coronavirus, in tutto l’Agrigentino, sono 12.371 (1 marzo 2020 – 16 luglio 2021). I guariti salgono a 11.768. I deceduti sono 250. Gli attuali positivi salgono a 353, di cui 342 in isolamento domiciliare, e 11 ricoverati in ospedale. C’è un paziente ricoverato in una struttura lowcare. Sono a 3  i soggetti in terapia intensiva. I ricoverati si trovano: 7 all’ospedale “Parlapiano” di Ribera; 1 allo Sciacca Covid Hotel, e 3 pazienti in terapia intensiva sono tutti ricoverati all’ospedale “Parlapiano” di Ribera. In totale dall’inizio della pandemia, in provincia di Agrigento, 105.556 tamponi processati.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA