Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Donato un defibrillatore alla comunità

E' stata la vedova di un sovritendente capo della Polizia di Stato che ha voluto omaggiare la città di una struttura salvavita

Di Gaetano Ravanà

A Realmonte la signora Cinzia Savarino, vedova di Giovanni Porrovecchio, sovrintendente capo della Polizia di Stato, deceduto prematuramente lo scorso mese di marzo all’età di 52 anni per arresto cardiaco, ha donato un defibrillatore all’associazione “Amici di Giallonardo”, presieduta da Giovanni Alessi. Il defibrillatore è stato collocato nello stabilimento balneare Baia delle Sirene di Giallonardo. Alla cerimonia di consegna, tra gli altri, hanno partecipato gli stessi Cinzia Savarino e Giovanni Alessi, i figli della donna, Alessio e Riccardo, e il sindaco Sabrina Lattuca.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: