Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Droga, arrestati due conviventi

I carabinieri della locale Tenenza hanno individuato nel terreno della coppia 30 piante di Canapa indiana, in piena vegetazione dell’altezza compresa tra 1 e 2.50 metri

Di Gaetano Ravanà

Trovati in possesso di una serra domestica costituita da 30 piante di Canapa indiana, in piena vegetazione dell’altezza compresa tra 1 e 2.50 metri. I carabinieri della Tenenza di Favara nel corso di attività info-investigativa, finalizzata al contrasto dei reati in materia di stupefacenti, hanno arrestato un 46enne, con precedenti di polizia, disoccupato e la convivente di 36 anni, casalinga, entrambi di Favara, per le ipotesi di reato di produzione, coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Pubblicità

I militari dell’Arma da un po’ di tempo tenevano d’occhio il 46enne, fino a quando nella serata di ieri hanno eseguito la perquisizione domiciliare, nel corso della quale, oltre alle piante di canapa, sono stati sequestrati anche 5 grammi di marijuana già essiccata. Le piante erano in parte collocate nel giardino dell’abitazione ed in parte stoccate in un magazzino di proprietà della coppia.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso la loro abitazione. La droga sarà successivamente sottoposta ad accertamenti tecnici.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: