Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Due discariche di rifiuti pericolosi in aree protette a Lampedusa: sequestrate

Si tratta di due aree che si trovano a Punta Alaimo e a Taccio Vecchio

Di Redazione

I carabinieri del centro Anticrimine Natura e della stazione di Lampedusa, hanno sequestrato due discariche di rifiuti, anche pericolosi e speciali. Si tratta di un’area di circa 2500 metri quadrati in contrada Punta Alaimo, sottoposta a protezione speciale di conservazione per vincolo paesaggistico «Arcipelago delle Pelagie- isola di Lampedusa e Lampione», e di un’altra area di circa 500 metri quadrati in contrada Taccio Vecchio, all’interno del comprensorio dell’ex discarica comunale, anch’essa sottoposta a vincolo di protezione speciale di conservazione. L'attività di classificazione dei rifiuti è stata supportata da personale dell’Arpa Sicilia di Agrigento. Le ipotesi di reato segnalate - a carico di ignoti - alla Procura di Agrigento sono: abbandono di rifiuti pericolosi, distruzione e deturpamento di bellezze naturali e traffico illecito di rifiuti. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: