Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Duecento chilogrammi di pura bontà

Ad Agrigento, per il due giugno, non poteva mancare la mixa torta del Pastry Chef agrigentino, Giovanni Mangione coadiuvato anche da alcuni soggetti disabili

Di Gaetano Ravanà

Il Pastry chef agrigentino, Giovanni Mangione, ha ideato la maxi torta per la festa della Repubblica ad Agrigento. Aiutato da altri pasticcieri locali, l'artista ha realizzato il dolciume di oltre 200 kg e dinanzi al prefetto, Maria Rita Cocciufa, ha voluto ringraziare ad uno ad uno tutti i suoi aiutanti.
Giovanni Mangione è ormai un habituè delle maxi torte nelle ricorrenze speciali che si svolgono nella città dei templi e non solo. Come al solito, si avvale sempre della collaborazione di soggetti disabili e con ingredienti tutti made in Agrigento. Il prossimo appuntamento è con la torta che Giovanni Mangione sta già pensando per la festa di San Calogero.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA