Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Estorsione: libico condannato a tre anni

L'uomo pretendeva del denaro da un cittadina pakistano per restituirgli la carta d'identità e il permesso di soggiorno

Di Gaetano Ravanà

Il Tribunale di Agrigento ha condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione per estorsione un immigrato dalla Libia, dimorante tra Agrigento e Raffadali, Hanif Hussain Muhammad, 26 anni. Lui è stato arrestato nel dicembre del 2019 perché, per restituire carta d’identità e permesso di soggiorno ad un pakistano di 32 anni, avrebbe preteso da lui denaro, ottenendo, anche sotto minacce di morte, 270 euro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: