Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Fortitudo Agrigento, la striscia di vittorie si è conclusa a Ragusa

I ragazzi di Catalani, dopo 21 vittorie consecutive, cedono nel finale al Ragusa che è stato sempre costretto ad inseguire. 

Di Gaetano Ravanà

Dopo 21 vittorie di fila arriva la sconfitta nel derby contro la Virtus Ragusa con il punteggio di 77-74. Una sconfitta che vede sfumare il record nazionale, a quota 22, e la Fortitudo spreca totalmente un'occasione fino a metà partita sotto controllo. La squadra di coach Catalani, priva di Chiarastella fuori per infortunio, domina il match per i primi due parziali con il punteggio di 16-19 e 19-26. Ma la Virtus ha avuto il grande pregio di non mollare mai, di non perdersi d'animo e, grazie all'ex Paolo Rotondo protagonista con 19 punti e 17 rimbalzi, rimonta e ribalta il match. Domenica erano stati gli ex Morici e Bruno i protagonisti ed oggi Rotondo a favore della Virtus Ragusa, l'assenza di Chiarastella di fa sentire ed il terzo parziale con un 20-14 riporta Ragusa ad un passo da Agrigento e rimonta con una bomba da tre. Coach Catalani a fine match: "Faccio i complimenti al Ragusa perché hanno lottato fino alla fine e non hanno smesso di crederci, hanno affrontato la partita con l'atteggiamento e noi dobbiamo essere pronti per i prossimi impegni e non mollare nulla durante i 40 minuti".

Pubblicità

 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA