Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Il commiato alla città dopo 28 lunghi anni da amministratore

Il sindaco, Nino Contino, ha deciso di non ricandidarsi, lasciando spazio a Luigi Nigrelli. Ecco il testo della lettera ai suoi concittadini

Di Gaetano Ravanà

"Meno di due mesi e concludo il mio percorso politico-amministrativo. Sono stati 28 anni intensi, soddisfacenti, entusiasmanti, ho servito il mio paese con tutto me stesso. Ma adesso ho deciso di dire basta".
Inizia così la lettera che il sindaco di Comitini, Nino Contino, ha inviato alla cittadinanza a due mesi dalle amministrative.
"In tante cose - continua Contino - sono riuscito a dare risposte e in altre no, ma vi assicuro che di più non potevo dare e fare, ma soprattutto chiudo un percorso serenamente, consapevole di avere individuato un giovanissimo in grado di assicurare continuità, di portare nuova energia e nuove idee. Ritengo che Luigi Nigrelli possa essere il sindaco giusto per il nostro paese perché ha qualità che non tutti i papabili possono vantare serietà, amore per il nostro paese, forte legame con  la nostra storia e le nostre tradizioni. Naturalmente una persona onestà che fa della politica una missione, a servizio della nostra gente. Continuo e concludo la mia passione per la politica nella vicina città di Aragona per portare un mio contributo e la mia esperienza al fine di sostenere la crescita e lo sviluppo di una comunità che da oltre 30 anni mi ha accolto, sostenuto, protetto e soprattutto stimato. Ritengo quindi un atto dovuto. Auguro alla mia gente ed al mio paese natio di raggiungere sempre grandi obiettivi".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA