Notizie locali
Pubblicità
Portellone traghetto, odissea finita per passeggeri del "Sansovino"

Agrigento

Imbarcate sul traghetto Sansovino salme di migranti recuperate a Lampedusa

Dovrebbe trattarsi di due dei 9 dispersi del naufragio verificatosi lo scorso 30 giugno fra Lampedusa e l’isolotto di Lampione

Di Redazione

Sono state imbarcate sul traghetto di linea Sansovino e arriveranno questa sera a Porto Empedocle (Ag) le due salme dei migranti ritrovate ieri mattina a Cala Spugne a Lampedusa. Dovrebbe trattarsi di due dei 9 dispersi del naufragio verificatosi lo scorso 30 giugno fra Lampedusa e l’isolotto di Lampione. Le salme, così come già accaduto lo scorso primo luglio quando vennero sbarcati i 7 feretri dei cadaveri subito ripescati, verranno trasferite al cimitero di Palma di Montechiaro (Ag) dove domani a mezzogiorno ci sarà una breve cerimonia religiosa. Sarà presente anche il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: