Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Incendio divora un fienile di un impiegato

Indagano i carabinieri che non escludono il dolo

Di Gaetano Ravana'

Un incendio, divampato per cause ancora da accertare, ha devastato un fienile e due box per cavalli, in contrada “Catuso”, a Casteltermini. E’ accaduto nella notte fra giovedì e ieri. Gli animali sono stati portati in salvo. Ad occuparsi dell’opera di spegnimento del rogo, durata oltre cinque ore, sono stati i vigili del fuoco del distaccamento di volontari di Cianciana, e quelli del distaccamento di Mussomeli.

Pubblicità

Sul posto anche i carabinieri di Cammarata e Casteltermini che hanno subito avviato le indagini per accertare cosa ha innescato la scintilla iniziale. I militari dell’Arma hanno sentito il proprietario della struttura, un impiegato, sessantenne, ma nulla è trapelato sulle eventuali dichiarazioni fornite agli investigatori. Spetterà all’inchiesta avviata dalla Procura provare a fare chiarezza sull’evento.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: