Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Intimidito un assessore designato in caso di vittoria al ballottaggio

Ignoti hanno rotto il vetro di Alberto Tedesco scelto in squadra in caso di vittoria dal candidato sindaco Corbo. Indagini in corso

Di Gaetano Ravanà

A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia indagano per accertare se la rottura di un vetro posteriore dell’automobile di un esponente politico locale, l’ex presidente del Consiglio comunale, e assessore designato dal candidato sindaco Corbo, Alberto Tedesco, sia effetto di un raid vandalico oppure di una mirata intimidazione. L’auto, una Renault Clio, è intestata alla moglie di lui. Ed è stata danneggiata in via Garibaldi, dove è stata posteggiata nottetempo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA