Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

L'aragonese Zammuto promosso in Eccellenza

Ventisette anni, è entrato a far parte dei cento migliori tiratori italiani, compresi quelli che hanno gareggiato alle Olimpiadi

Di Gaetano Ravanà

A 27 anni è riuscito a coronare il suo sogno: Giuseppe Zammuto, di Aragona, è l'unico tiratore della provincia agrigentina che è stato promosso in Eccellenza, la serie A del calcio tanto per intenderci.

Pubblicità

Quando hai cominciato?

"All età di 15 anni saltuariamente, poi a venti anni seriamente. Sono partito dalla Terza categoria per poi essere promosso prima in seconda categoria e, infine in Prima categoria. Tutto dipende dai punteggi tecnici che si realizzano nel corso dell'anno. Sono entrato nel lotto dei dieci tiratori di prima categoria, classificandomi quinto. In Eccellenza ci sono circa cento tiratori ed è prevista anche la retrocessione. Questo torneo l'ho svolgerò nel nord Italia, competo con i migliori tiratori italiani, compresi quelli che hanno svolto le Olimpiadi".

Una vita di sacrifici, immagino?

"Di sacrifici ne faccio tanti anche perché non ci sono campi di tiro in provincia, mi vado ad allenare a Caltanissetta e, per partecipare alle varie gare mi autofinanzio. Ma vuoi mettere la soddisfazione? Non ci sono soldi che tengono".

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: