Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

La Fortitudo Agrigento a Pozzuoli per suonare l'ottava meraviglia

Il roste di Catalani, domani 8 dicembre, sarà di scena a Pozzuoli per il turno infrasettimanale

Di Gaetano Ravanà

Sembrano vittorie semplici, scontate, eppure è una campionato molto combattuto quello che vede impegnata la Fortitudo Agrigento nel girone D a caccia del primo posto per ottenere un piazzamento migliore in vista dei playoff di giugno. Un cammino lungo fatto di trasferte insidiose e squadre ben preparate ed è proprio quella di Pozzuoli la prossima, reduce da una vittoria contro Avellino e con la ricerca di una vittoria importante che la riporterebbe in alta classifica. La Fortitudo, invece, è alla ricerca dell'ottava meraviglia, l'ottava vittoria consecutiva in campionato dopo un inizio altalenante di due vittorie e due sconfitte ad inizio campionato. Dalla quinta giornata non si è più fermata ed i ragazzi di coach Catalani hanno dimostrato una forte solidità difensiva ed una buona aggressività in fase di attacco. Bisceglie, la capolista, dista solamente due punti, ma guardare la classifica serve a poco, bisogna vincerle tutte ed affrontare la capolista nello scontro diretto di gennaio. Tre partite in una settimana possono incidere sulla forma fisica della squadra, domenica infatti si torna tra le mura amiche del Palamoncada per un altro scontro diretto, questa volta contro la Torrenovese. Il coach Catalani tiene alta l'attenzione in vista del match di Pozzuoli, mercoledì 8 Dicembre al Palazzetto delo sport "Errico" alle ore 18.

Pubblicità

"Per vincere a Pozzuoli servono carattere e solidità. Quella di coach Spinelli è squadra di talento e dall’elevato tasso atletico, che sta acquisendo una sua identità. Ha reagito con grande energia tirandosi fuori da un momento non semplice, vincendo nell’ultima gara il derby con Avellino una partita difficile che Pozzuoli ha controllato per 40’. Hanno guardie pericolosissime su tutte Rossi e Potì, con un gruppo di giocatori di grande qualità attorno a loro. Mi aspetto una gara difficile e dai contenuti agonistici elevati in cui dovremo dimostrare solidità e carattere. Siamo in mezzo ad una settimana che ci vede affrontare la seconda trasferta in pochi giorni in un campo difficile. La chiave della gara sarà assolutamente avere fame di vittoria".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA