Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

La sindaca di Realmonte, Sabrina Lattuca, si candida alle Regionali

Ha deciso di scendere in campo con il suo movimento "Insieme scaleremo il futuro". La soddisfazione del deputato regionale, Carmelo Pullara

Di Gaetano Ravanà

L’appello lanciato da Sabrina Lattuca, non solo come sindaco ma anche come rappresentante del progetto civico “Insieme Scaleremo il futuro”, non ci ha lasciati indifferenti e lo abbiamo pubblicamente raccolto sin da subito. Temi e principi dello stesso progetto civico sono stati approfonditi, sposati e condivisi da “Prima l’Italia” nelle interlocuzioni tra il Sindaco di Realmonte, il commissario regionale di “Prima l’Italia” On. Nino Minardo e il commissario provinciale di Agrigento On. Annalisa Tardino. “Oggi comunichiamo che è stato siglato un accordo per un percorso comune a partire dalle prossime elezioni regionali- esordiscono Minardo e Tardino-. Sarà, infatti, la stessa Sabrina Lattuca, quale rappresentante del progetto civico “Insieme Scaleremo il futuro”, a candidarsi per le elezioni regionali nelle liste di “Prima l’Italia”, nel collegio della provincia di Agrigento, grazie al menzionato accordo di programma. Siamo soddisfatti ed orgogliosi che la nostra lista ad Agrigento possa schierare il sindaco Lattuca”.

Pubblicità

Sabrina Lattuca spiega la sua decisione di candidarsi alle regionali nella lista “Prima l’Italia” con una duplice motivazione. La prima è quella di avere trovato in “Prima l’Italia” quel contenitore moderato e pluralista che consente al suo movimento di esprimersi al meglio. La seconda, che solo un impegno diretto, mettendoci la faccia, come da sua abitudine, darà le garanzie necessarie per potere, in prima persona da vicino, portare avanti e monitorare le progettualità. 

“Esprimo la mia soddisfazione e condivisione per l’accordo raggiunto con il sindaco di Realmonte” - commenta l’On. Pullara –. Sabrina Lattuca è figura valida e capace, portatore del progetto civico “Insieme Scaleremo il futuro” all’interno di “Prima l’Italia”. Sono, altresì, ulteriormente soddisfatto, perché siamo i primi in provincia ad avere quasi definitivamente delineato una forte e competitiva lista per le regionali, che vede di giorno in giorno arricchirsi di figure prestigiose, conoscitori del territorio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA