Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Maltempo nell'agrigentino, l'intervento del Cartello sociale

Un concreto e rapido intervento del governo regionale affinché si renda un aiuto congruo in modo da alleviare le conseguenze dei danni subiti, soprattutto nelle zone montane

Di Gaetano Ravanà

L’ondata di maltempo ancora in corso ha flagellato, oltre Sciacca, anche alcuni Comuni dell’entroterra agrigentino. Gravi danni, soprattutto alle colture agricole come gli uliveti, hanno subito, a causa delle grandinate, Alessandria della Rocca, Bivona, Santo Stefano di Quisquina, e zone limitrofe. Ecco perché il Cartello Sociale della provincia di Agrigento, formato dall’Ufficio diocesano di Pastorale Sociale e dalle segreterie provinciali di Cgil, Cisl e Uil, recependo il soccorso invocato dalle famiglie dell’entroterra, chiede, unitamente ai cittadini e ai sindaci, un concreto e rapido intervento del governo regionale affinché si renda un aiuto congruo in modo da alleviare le conseguenze dei danni subiti e ripristinare condizioni di vita normale. Nel contempo si sollecitano interventi atti a normalizzare la mobilità in un contesto dove la viabilità presenta già notevoli difficoltà.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: