Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Mancato adeguamento contrattuale, proclamato lo sciopero al Comune

I dipendenti incroceranno le braccia il prossimo 9 luglio. L'iniziativa è partita dalla Cisl e dalla Cgil, Funzione pubblica

Di Gaetano Ravanà

Mancato adeguamento contrattuale e nessun ripristino della contrattazione decentrata del personale del Comune di Naro, proclamata una giornata di sciopero per il prossimo 9 luglio. 

Pubblicità

A indirlo sono le segreterie provinciali della Cisl Fp e della Fp Cgil.

La decisione, spiegano i rappresentanti dei lavoratori, arriva dopo l’assemblea svoltasi lo scorso 1 luglio.

“Le numerose rivendicazioni avanzate in quella sede – dice una nota firmata dal segretario della Cisl Fp Salvatore Parello e da Pietro Aquilino, coordinatore provinciale Enti locali Cgil – sono rimaste inascoltate da parte dell’amministrazione comunale. Al momento nessun incontro è stato convocato quantomeno per avviare una discussione in apposito tavolo sia sulla questione del fabbisogno di personale, che sullo stallo in cui versa la contrattazione decentrata. Segnaliamo inoltre – continuano – che l’ente ad oggi non ha predisposto i documenti contabili che, come noto sono la precondizione per il raggiungimento delle richieste oggetto della presente vertenza”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: