Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Morici all'ultimo respiro regala il primo posto definitivo alla Fortitudo Agrigento

Vittoria al fotofinish dei biancoazzurri sul parquet di Torrenova con una bomba a fil di sirena del pivot

Di Gaetano Ravana'

La Fortitudo Agrigento prima in classifica ai playoff, adesso ha la matematica certezza. Nico Morici con un tiro incredibile quasi casuale da tre punti conquista il Derby contro Torrenova sulla sirena e conferma il primato in classifica a tre giornate dal termine. Proprio Morici è anche il top scorer con 19 punti seguito da Costi con 14 punti, un match che ha visto alti e bassi della squadra di coach Catalani con un dominio nel secondo e terzo parziale di gioco ed un crollo inaspettato nel quarto, ma il carattere della Fortitudo contraddistinto in tutta la stagione ha visto la rimonta punto su punto e sul 59-59 ci è voluta una prodezza di Nico Morici a risolvere il match. Non è la prima volta che la Fortitudo vince all'ultimo secondo o l'ultimo tiro, già in altre occasioni è stato risolto tutto sul suono della sirena. La Fortitudo, priva di Alessandro Grande a causa di un leggero infortunio che sta recuperando in vista dei playoff, è partita con un approccio sbagliato sul match andando 11 punti sotto in pochi minuti. Grazie ai punti di Costi e Peterson termina 16-11 e rimane ancorata alla Torrenovese. Il secondo e terzo quarto è stato un dominio targato Fortitudo Agrigento e nonostante la bassa percentuale con i tiri da 3 riesce a trasformare tanti punti da due e tiri liberi. Al termine del match risultano 17/28 da due e solamente 3/23 da tre punti, un dato insolito per la Fortitudo. Morici, oltre ai 19 punti ottiene anche 9 rimbalzi, solo Chiarastella riesce ad ottenere più rimbalzi con 12. La Fortitudo porta a casa il derby e due punti fondamentali conquistando la matematica certezza del primato in classifica per i playoff.

Pubblicità

 

 

TABELLINO

Fidelia Torrenova - Moncada Energy Agrigento 59-62 (16-11, 8-14, 13-20, 22-17)

Fidelia Torrenova: Matteo Zanetti 17 (5/8, 2/4), Luca Bolletta 10 (4/7, 0/3), Donato Vitale 10 (4/12, 0/3), Dario Zucca 9 (4/9, 0/3), Andrea Bianco 6 (3/3, 0/3), Thomas Tinsley 5 (2/3, 0/5), Giancarlo Galipo 2 (1/1, 0/0), Simone Farina 0 (0/0, 0/2), Stefano Serafino 0 (0/0, 0/0), Vincenzo Saccone 0 (0/0, 0/0), Sebastiano Perin 0 (0/0, 0/0), Alen Nuhanovic 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 18 - Rimbalzi: 40 11 + 29 (Luca Bolletta 11) - Assist: 12 (Dario Zucca 4)

Moncada Energy Agrigento: Nicolas Morici 19 (5/5, 1/3), Cosimo Costi 14 (5/8, 0/4), Mait Peterson 9 (2/4, 0/0), Santiago Bruno 7 (1/2, 1/4), Albano Chiarastella 6 (1/4, 1/8), Andrea Lo biondo 5 (2/2, 0/0), Nicolas Mayer 2 (1/1, 0/0), Giuseppe Cuffaro 0 (0/2, 0/4), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0), Luca Bellavia 0 (0/0, 0/0), Alessandro Grande 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 19 / 25 - Rimbalzi: 39 7 + 32 (Albano Chiarastella 12) - Assist: 3 (Nicolas Morici 2)

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA