Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Movida violenta a Canicattì, tre ragazzi feriti (e uno ha uno sfregio al viso)

La rissa in Viale Regina Margherita, poi tensione tra i parenti all'ospedale

Di Redazione

E’ di tre feriti finiti in ospedale il bilancio del week-end di movida, a Canicattì, ancora una volta segnato da risse. Un ragazzo di 22 anni si è presentato al pronto soccorso con uno sfregio alla guancia provocato probabilmente da una bottiglia di vetro rotta usata come fendente, anche se il giovane ha raccontato di essere caduto per terra. Poco dopo in ospedale sono giunti altri due giovani, da Ravanusa, anche loro feriti che però avrebbero raccontato di essere stati aggrediti da sconosciuti. Poco prima la polizia era stata chiamata in viale Regina Margherita, uno dei luoghi della movida, per una rissa tra giovani ma sul posto non hanno trovato nessuno. Momenti di tensione al pronto soccorso tra i familiari dei tre feriti. Sono dovuti intervenire rinforzi per calmare gli animi. Indaga la polizia. 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA