Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Muore il figlio, lei non consegna le sue armi: denunciata

La donna di 70 anni non ha osservato la legge ed è finita nei guai

Di Gaetano Ravanà

A Favara i Carabinieri della locale Tenenza hanno denunciato a piede libero alla Procura di Agrigento una pensionata di 70 anni perché, dopo la morte del figlio, non avrebbe consegnato allo Stato, come impone la legge, le armi e le munizioni appartenute a lui. Nel corso di una perquisizione domiciliare i Carabinieri hanno trovato e sequestrato: una pistola sportiva calibro 9, un’altra pistola calibro 9, una rivoltella calibro 357 magnum, un fucile a pompa calibro 12, 2 carabine per uso sportivo, 50 cartucce per pistola calibro 9×21, 50 per rivoltella calibro 357 magnum, 50 per carabina calibro 223 rem, e 34 cartucce a palla spezzata per fucile calibro 12.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: