Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Niente assistenza ai disabili in classe: fioccano le prime proteste

Il Codacons al fianco dei genitori all'attacco dell'amministrazione comunale diretta da Franco Micciché: "E' un fatto gravissimo"

Di Gaetano Ravanà

Il vice presidente provinciale del Codacons di Agrigento, Giuseppe Di Rosa, ha diffuso alla stampa una lettera ricevuta dalla madre di un disabile, che domani, giovedì 16 settembre, inizierà a frequentare la scuola media. Ebbene, la donna lamenta che ancora non è stato attivato il servizio di assistenza all’autonomia e alla comunicazione degli studenti disabili, perché, a sua richiesta di informazioni al Comune, le hanno risposto che manca la firma della determina da parte del dirigente preposto. La madre del disabile spera in una rapida soluzione del problema che, purtroppo – sottolinea – si riscontra ogni anno, con l’avvio in ritardo di tale servizio essenziale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA