Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Pesante intimidazione ad un ristoratore

Ignoti malviventi gli hanno fatto trovare una bottiglietta contenente liquido infiammabile ed una croce nera

Di Gaetano Ravanà

Inquietante atto intimidatorio ai danni di un imprenditore di Favara, titolare di un’attività di ristorazione. Ignoti nel corso delle ore notturne hanno lasciato appeso all’ingresso della cancellata del ristorante, una bottiglia di plastica con all’interno della benzina, accompagnata da una croce di colore nero, disegnata sul tappo del contenitore. L’uomo, dopo l’amara scoperta, ha subito chiamato i carabinieri.

Pubblicità

La bottiglia è stata posta sotto sequestro, e verrà adesso analizzata. L’imprenditore è stato ascoltato, ma sul contenuto delle sue eventuali dichiarazioni, fitto è il riserbo degli investigatori. La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto un fascicolo d’inchiesta. Nell’autunno del 2020 un incendio aveva devastato una struttura attigua alla sala di ristorazione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: