Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Porto Empedocle piange il cestista Haithem Fathallah

Il trentaduenne, in forza al Messina, colpito da uno choc diabetico mentre era impegnato nel match del campionato di serie C a Reggio Calabria

Di Gaetano Ravanà

Il basket siciliano e agrigentino in particolare è a lutto e sotto choc. E' morto il cestista empedoclino Haitem Fathallah.
Incredulità e dolore nel finale della gara di serie C tra la Gold Dierre RC e la Fortitudo Messina alla notizia della dipartita dell'atleta Haitem Fathallah. Ad inizio terzo quarto un malore ha costretto l'atleta a lasciare il campo. Si è capito che c'era qualcosa di serio ed è stato trasportato in ospedale. Malgrado l'intervento tempestivo dei medici, il cuore di Haithem si è fermato. Tutto il mondo del basket siciliano è in lutto: il commissario straordinario Cristina Correnti è vicina alla famiglia e alla società Fortitudo Messina in questo triste e doloroso momento.
Era appena cominciato il terzo tempo, quando Haitem Fathallah, l’esperto giocatore della Fortitudo, si è accasciato al suolo per un malore. Subito soccorso dai medici presenti è stato trasportato agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, ma il cuore del 32enne ha cessato di battere poco dopo a causa di un arresto cardiaco, ma sembra che all'origine ci sia uno choc diabetico. La partita è andata regolarmente avanti, solo al termine della sfida giocatori e staff delle due squadre sono stati raggiunti dalla drammatica notizia. Haitem Fathallah da alcuni anni giocava con la maglia della Fortitudo, ma in precedenza aveva vestito anche i colori del Basket school Messina.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA