Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Prima seduta del nuovo Consiglio comunale: per molti si è trattato del debutto in assoluto

Maggioranza ed opposizione, hanno stretto un patto per il rilancio del comune che sarà guidato dal nuovo sindaco, Luigi Nigrelli

Di Gaetano Ravanà

Come al ballo dei debuttanti. Si è riunito, ieri sera, per la prima volta il nuovo consiglio comunale di Comitini dopo le amministrative dello scorso 12 giugno che ha decretato come nuovo sindaco, Luigi Nigrelli. Per molti consiglieri è stata la prima volta in assoluto ed è stata grande l'emozione. Si è raggiunto un accorso, tra maggioranza ed opposizione, di lavorare in sintonia, chiaramente, l'opposizione farà sentire la propria voce in determinate questioni, ma è emersa la volontà di lavorare tutti assieme per far rinascere la piccola comunità. C'è tanto da lavorare e da portare avanti delle iniziative al fine della crescita della Città delle zolfare. Il neosindaco, Luigi Nigrelli, ancora una volta, ha promesso all'intera massima assise cittadina, il massimo impegno per risolvere tutte le problematiche che attanagliano Comitini. Ha le idee molto chiare il primo cittadino: puntare dritto sul settore turistico, nuovi insediamenti industriali e, infine, il Piano regolatore generale.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA