Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Raccoglieva scommesse clandestine, nei guai un ventiduenne

Gestiva un circolo ricreativo. Oltre alla denuncia gli è stata comminata una multa di 313mila euro

Di Gaetano Ravana'

Sono entrati all’interno di un circolo ricreativo, gestito da un’associazione sportiva, ed hanno trovato apparecchiature per la raccolta di scommesse clandestine, e altri apparecchi del tipo slot, senza le obbligatorie tabelle dei giochi proibiti. Un ventiduenne di Palma di Montechiaro, responsabile della struttura, è stato denunciato, alla Procura della Repubblica di Agrigento, per gestione scommesse non autorizzate. Ma gli sono state elevate anche sanzioni per un totale di ben 313 mila euro, e tutte le apparecchiature sono state poste sotto sequestro. Il controllo è stato effettuato dai carabinieri della Compagnia di Licata, unitamente ai funzionari dei Monopoli di Stato e Dogane di Palermo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA