Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Sciacca, insegnante di religione "no vax" è positivo: otto classi in quarantena

La vicenda riguarda il comprensivo Mariano Rossi. Il prof è dichiaratamente contro i vaccini 

Di Redazione

Coinvolge 8 classi dell’istituto comprensivo «Mariano Rossi» di Sciacca l’accertata positività di un docente di Religione (dichiaratamente no-vax, come rivelano i post pubblicati sulla sua pagina Facebook) risultato positivo all’ultimo test rapido effettuato.

Pubblicità

In attesa dell’esito del tampone molecolare a cui l’insegnante si è sottoposto, la dirigente scolastica Paola Triolo ha disposto al momento l’annullamento delle lezioni per questo gruppo di alunni, che fanno tutti parte della scuola primaria.

Se il risultato confermasse la positività del docente al Covid, per loro (e per le loro famiglie) scatterà la quarantena, e si attiverà la didattica a distanza.

È in corso, di concerto tra la direzione scolastica e l’Asp di Agrigento, il tracciamento dei singoli contatti di ciascuno. Il problema coinvolge anche altri 4 insegnanti, che sono stati tutti a contatto con il docente risultato positivo. Questa stessa scuola nei giorni scorsi ha dovuto adottare la Dad per una classe della scuola dell’infanzia.

A Ribera, per la positività accertata su due bambini, da alcuni giorni sono in quarantena e in didattica a distanza due classi, rispettivamente una seconda elementare della scuola «Don Bosco Navarro» e una seconda media dell’istituto «Francesco Crispi».
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA