Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Scuola, al via le domande per la pensione per il personale

Lo annunciano il Responsabile Provinciale ITAL, Giovanni Miceli e dal Segretario Territoriale Uil Scuola, Lillo Burgio che aprono le porte agli interessati del Patronato

Di Gaetano Ravanà

“Con notevole anticipo rispetto agli anni precedenti, è stato pubblicato il Decreto Ministeriale 294 del 01 ottobre 2021 che fissa i termini per la presentazione delle domande di collocamento in pensione del personale scolastico a decorrere dal 1° settembre 2022”. E' quanto affermato dal Responsabile Provinciale ITAL, Giovanni Miceli e dal Segretario Territoriale Uil Scuola, Lillo Burgio.

Pubblicità

“Il predetto Decreto Ministeriale – continuano Miceli e Burgio - stabilisce la data del 31 ottobre prossimo per la presentazione, da parte di tutto il personale del comparto scuola, delle domande di cessazione per dimissioni volontarie dal servizio o delle istanze di permanenza in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo. La richiesta dovrà essere formulata avvalendosi della procedura web POLIS su sito internet del Ministero dell’Istruzione. Sempre entro il 31 ottobre prossimo gli interessati hanno la facoltà di revocare le suddette istanze, ritirando, tramite POLIS, la domanda di cessazione precedentemente inoltrata. Resta ferma al 28 febbraio 2022 la scadenza, fissata contrattualmente, per le domande di cessazione dal servizio dei dirigenti scolastici. Nessun’altra Amministrazione richiede di presentare con un anno di anticipo la domanda di cessazione dal servizio per pensione, come invece accade nella scuola. Si tratta di sovraccaricare ulteriormente le segreterie scolastiche, su cui ricade la formalizzazione di tutti gli atti propedeutici alla liquidazione dei trattamenti pensionistici (decreti di computo, di riscatto, di ricongiunzione), nonché gli Uffici di Patronato per la successiva trasmissione della domanda di pensione all’Inps. Premesso il considerevole anticipo dei termini da parte del Ministero dell’Istruzione - continuano Giovanni Miceli e Lillo Burgio -, le necessarie preventive operazioni assicurative e le valutazioni sulle scelte pensionistiche, Vi invitiamo a prendere contatto con la Segreteria della UIL Scuola e con i nostri Uffici di Patronato ITAL operanti sull’intero territorio provinciale".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA