Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Senza patente, assicurazione e parlava al telefonino: multa da 7mila euro

Il protagonista in negativo di questo episodio è un diciassettenne fermato ad un posto di blocco dagli agenti della Volanti

Di Gaetano Ravanà

E’ stato visto scorrazzare in sella ad uno scooter, senza casco, e con il telefono cellulare all’orecchio. Alla guida di un ciclomotore, un diciassettenne di Agrigento, che non aveva conseguito la patente, e multato per altre violazioni, per un ammontare complessivo di ben 7.000 euro. Tutto quanto è accaduto, l’altro pomeriggio, mentre i poliziotti della sezione Volanti erano impegnati in un giro di perlustrazione della città.

Pubblicità

Uno degli agenti ha visto avvicinarsi un motorino, a velocità sostenuta, e il ragazzo alla guida intento a parlare al telefonino. Ha alzato la paletta, intimandogli di fermarsi.

E’ scattato il controllo, nel corso del quale, gli sono stati elevati diversi verbali: il mezzo a due ruote era privo di assicurazione, e sprovvisto di revisione, il giovane non aveva la patente di guida, perché mai conseguita, il casco (a “scodella”) non era omologato, e contestata anche la guida con l’uso del cellulare. Appunto per un totale di sette mila euro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: