Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Spaccio di cocaina ed hashish, tredici persone nei guai

Chiuse le indagini dal sostituto procuratore, Gloria Andreoli. L'operazione è scattata nel 2018 ed oltre alla città dell'Uva Italia ha coinvolto anche Racalmuto ed Agrigento

Di Gaetano Ravanà

Il sostituto procuratore Gloria Andreoli, ha fatto notificare l’avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 13 persone, coinvolte in un’inchiesta che ipotizza un traffico e smercio di sostanze stupefacenti tra Agrigento, Canicattì, Favara e Racalmuto. Una trentina gli episodi contestati di cessione di droga, prevalentemente cocaina e hashish, documentati tra l’estate e l’inizio dell’autunno del 2018. Nell’inchiesta vengono contestati anche due atti incendiari avvenuti a Favara nello stesso anno.

Pubblicità

Gli indagati sono Gaspare Volpe, 63 anni di Favara; Ignazio Sicilia, 47 anni di Favara; Cristian Schifano, 31 anni di Favara; Emilio Nobile, 27 anni di Favara; Giovanni Sanfilippo, 35 anni di Favara; Calogero Salvaggio, 53 anni di Favara; Salvatore Tinaglia, 50 anni di Favara; Calogero Bosco, 38 anni di Favara; Giuseppe Sperlinga, 38 anni di Canicattì; Renata Madalina Geambasu, 26 anni rumena residente a Canicattì; Ignazio Agrò, 63 anni di Racalmuto; Petronela Buliga, 30 anni rumena residente ad Agrigento; Davide Licata, 36 anni di Racalmuto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: