Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Strada della Mosella: "Amministrazione sorda, appello al Prefetto"

Il responsabile del movimento, Raoul Passarello: "Non è possibile presentare un'arteria, altamente trafficata, cosi mal ridotta"

Di Gaetano Ravanà

“Le pessime condizioni della strada della Mosella continuano a destare forte preoccupazione a causa del manto stradale fortemente danneggiato e dissestato. Purtroppo, nonostante le insistenti segnalazioni di pericolo e le richieste di un rapido intervento per ripristinare le minime condizioni di percorribilità, la situazione è rimasta invariata, se non peggiorata”.

Pubblicità

Lo afferma il coordinatore provinciale del movimento politico “Servire Agrigento”, Raoul Passarello.

“Riteniamo inammissibile che un asse viario strategico che sostiene una portata di traffico molto elevata, anche di mezzi pesanti, possa presentarsi costellato di buche sempre più larghe e profonde che si trasformano in vere e proprie trappole mortali. Come non è più accettabile l’inerzia dell’amministrazione comunale di Agrigento che continua a mostrarsi sorda e distratta anche in relazione alla richiesta di avviare un’interlocuzione con Anas per trasferirne le competenze. Per queste ragioni, chiediamo un intervento urgente del Prefetto di Agrigento, Maria Rita Cocciufa al fine di promuovere un tavolo tecnico, con tutti i soggetti interessati, per affrontare le criticità e mettere in campo ogni azione utile e immediata per garantire una maggiore sicurezza stradale ed evitare ulteriori rischi per gli utenti”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA