Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Un ospedale e una casa di comunità nella zona montana dell'agrigentino

La delegazione di amministratori, guidata dal primo cittadino di Cianciana, Francesco Martorana, ha incontrato l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza e il deputato Giusi Savarino, ricevendo le rassicurazioni ricercate

Di Gaetano Ravanà

Importante incontro all'Assessorato con l’assessore regionale alla Salute Razza e la deputata agrigentina di "Diventerà Bellissima", Giusi Savarino, per l'ospedale di comunità nella zona montana della provincia agrigentina. La delegazione, capeggiata dal sindaco di Cianciana, Francesco Martorana era composta dal consigliere comunale di Bivona Chillura e dal consigliere comunale di Cianciana Alfano. Si procede spediti per la realizzazione dell’Ospedale di Comunità e della Casa di Comunità a Bivona.

Pubblicità

"Interventi - dicono in coro gli amministratori agrigentini - che abbiamo chiesto con forza ed inseriti dall’assessore Razza nel Piano Operativo Regionale per il settore sanitario e socio sanitario attraverso i fondi del PNRR destinati alla Sicilia. Abbiamo ricevuto rassicurazioni dall’assessore che entro fine maggio verrà firmato l’accordo di programma quadro con il Governo Centrale. L’ospedale di comunità, dunque, struttura con 20 posti letto, un medico e 10 infermieri e la Casa di Comunità (in cui sono previsti dai 10 ai 15 ambulatori, con una presenza H 24 di medici da 30 a 35, almeno 8 infermieri, tecnici ed amministrativi) daranno finalmente dignità al nostro vasto territorio e alle popolazioni che lo abitano, garantendo anche posti di lavoro. Rassicurazioni importanti abbiamo ricevuto, infine, sull’ambulanza medicalizzata di Cianciana che diventerà un presidio stabile e non più soggetto a proroghe e rinnovi".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA