Notizie Locali


Cga

Niente sanzioni per proprietari casa nella Valle dei Templi se antecedenti all’85

Si tratta di un immobile che ricade dentro la zona B della Valle

Di Redazione |

Non dovranno pagare sanzioni i proprietari di un immobile che ricade dentro la zona B della Valle dei Templi, ad Agrigento, prima del 1985. Il presidente del Cga con decreto ha dichiarato estinto il giudizio di appello e confermato la sentenza di primo grado del Tar di Palermo che aveva accolto le tesi degli avvocati Girolamo Rubino e Vincenzo Airò. 

Il giudice amministrativo di appello ha preso atto alla rinuncia della Regione Siciliana che aveva presentato appello contro la decisione del Tar di Palermo: i giudici di primo grado avevano dato ragione ai due proprietari. La decisione arrivata dopo la pronuncia della Consulta che ha confermato la costituzionalità della normativa regionale che limita l'applicabilità della sanzione paesaggistica soltanto agli immobili realizzati dopo l’apposizione del vincolo paesaggistico, e quindi dopo il 1985.   «Richiamando i numerosi precedenti giurisprudenziali del Tar Palermo, – dicono gli avvocati – abbiamo sostenuto che l'appartamento in questione era stato realizzato prima del 1985, ovvero prima che la zona B della Valle dei Templi di Agrigento di cui al decreto Gui-Mancini del 1968 fosse sottoposta a vincolo paesaggistico».   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: