Notizie Locali


SEZIONI
Catania 34°

Cronaca

Palma di Montechiaro, dimessa dall’ospedale la donna sfregiata con l’acido

La donna è tornata nella comunità protetta dove era stata collocata, a metà novembre, dopo avere denunciato il consorte

Di Redazione |

È stata dimessa dall’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento la cinquantenne aggredita dal marito che le avrebbe lanciato contro dell’acido colpendola alla guancia destra e alle spalle, nell’abitazione di Palma di Montechiaro. La donna, che guarirà in circa 20 giorni, è tornata nella comunità protetta dove era stata collocata, a metà novembre, dopo avere denunciato il consorte. Nella colluttazione con la moglie, che si è difesa, l’uomo si è versato l’acido sulle mani e sul collo. La polizia lo ha arrestato con l’accusa di lesioni personali gravissime; attualmente è piantonato al centro Grandi ustioni dell’ospedale Cannizzaro di Catania. L’udienza di convalida, nell’attesa dell’evoluzione delle sue condizioni cliniche, non è stata ancora fissata. L’indagato nega l’aggressione ribaltando la versione dei fatti e sostenendo che è stata la donna a buttargli addosso l’acido.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA