Notizie locali
Pubblicità

Agrigento

Canicattì, il sindaco sospende la scuola dal vivo

Vincenzo Corbo: "Fino al 15 gennaio lezioni solo in dad, stiamo vivendo un periodo di estrema emergenza"

Di Gaetano Ravana'
Pubblicità

"Prendo atto del continuo aumento dei contagi nella nostra città e ordino la sospensione di tutte le attività scolastiche e didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado pubbliche e paritarie dal 10 al 15 Gennaio".

È la decisione assunta con propria ordinanza dal sindaco di Canicattì, Vincenzo Corbo.

"Ci ritroviamo - continua Corbo - in una situazione di estrema emergenza dovuta soprattutto al pessimo comportamento di moltissimi miei concittadini incuranti di tutte le raccomandazioni pre festive a loro rivolte e quindi mio malgrado ordino la suddetta chiusura per salvaguardare maggiormente la salute dei più piccoli e della popolazione scolastica onde evitare un incremento già alto nel numero dei contagi".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti:
Pubblicità