Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

ROMA

Benigni, sono del partito cinema, il Pci

Di Redazione |

ROMA, 27 MAR – “Buongiorno Presidente, buongiorno a tutti amici del cinema, sono salito qui al Colle con tutta la mia allegria. Ci vuole sempre un po’ di gioia, come dice anche Papa Francesco. Sono felice di essere qui come portavoce del partito del cinema, del Pci”. Così inizia il piccolo show di Roberto Benigni oggi al Quirinale alla presentazione dei candidati dei premi David di Donatello 2017 (61/ma edizione), dove il regista-attore riceve un David Speciale, che verranno consegnati stasera negli Studios di Via Tiburtina a Roma in diretta Sky. E sempre da Benigni un omaggio al cinema italiano: “Sono lieto di fare parte di questo mondo, di questa gioia, di questa creatività. L’artista non deve domandare, ma ha solo il dovere di creare. Il cinema non può morire, è immortale. Felliniano è un termine che sta ormai in tutti i vocabolari del mondo. Fellini è stato il più grande artista del ‘900. Il cinema è anche terapeutico – conclude -. Bisognerebbe andare in farmacia e chiedere cinque milligrammi di 8 e 1/2”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: