Notizie Locali


SEZIONI
°

Archivio

Bper: nuove opportunità per aziende italiane in Quebec

Di Redazione |

Roma, 25 set. (AdnKronos) – Per gli imprenditori italiani il Québec è il luogo di accesso privilegiato al mercato nord-americano: vanta una grande e significativa comunità di origine italiana che ha saputo mantenere viva la nostra lingua e che da sempre coltiva legami non solo commerciali, ma anche culturali e affettivi con l’Italia. Da circa due anni inoltre è in vigore il Ceta (Comprehensive Economic and Trade Agreement), il trattato che ha sancito il principio del libero scambio tra Canada e Ue, che rappresenta oggi uno dei modelli più avanzati di accordo commerciale negoziato dall’Ue.

Il Ceta prevede disposizioni vincolanti sul mantenimento di elevati standard ambientali e sociali, oltre che la più ampia liberalizzazione di linee tariffarie nella storia dei negoziati commerciali dell’Ue. E’ questa l’interessante premessa che ha fatto da sfondo al convegno ‘Québec: porta d’ingresso al mercato Nord Americano’, tenutosi nei giorni scorsi presso il Centro Congressi della Stazione Marittima di Napoli, organizzato dallo Studio Legale Associato Scln e dalla delegazione del Québec a Roma, con la partecipazione di Bper Banca.

“L’idea di questo approfondimento nasce dall’esigenza concreta dei nostri clienti che ci chiedono di essere accompagnati e assistiti nello sviluppo del mercato estero”, sottolinea Michele Bandini, Responsabile Customers Internationalization di Bper Banca.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: