Notizie Locali


SEZIONI
Catania 35°

Archivio

Lavoro: Cisl, bassa crescita occupazioe e aumento Cig riflettono economia stagnante

Di Redazione |

Roma, 23 gen. (Adnkronos) – “I dati dell’Osservatorio precariato diffusi oggi dall’Inps mostrano il proseguimento della netta differenziazione fra andamento delle assunzioni a tempo indeterminato, in aumento, ed assunzioni a tempo determinato, in calo, ma confermano anche che il trend occupazionale complessivo, pur rimanendo positivo, risulta in forte decelerazione rispetto ad un anno fa”. Così in una nota il segretario generale Aggiunto della Cisl, Luigi Sbarra, commenta i dati Inps di oggi.

Il dato di chiusura d’anno della cassa integrazione, pure diffuso oggi dall’Inps, sottolinea Sbarra, “conferma che nel 2019 le ore autorizzate sono aumentate del 20% dopo 5 anni di calo. Se a questo scenario aggiungiamo i dati sull’intensità dell’occupazione, misurata in termini di ore lavorate, che rimane nettamente inferiore a quella del periodo precedente la crisi economica, il quadro mostra più ombre che luci”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: