Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

Archivio

Mafia: Borsellino ‘quater’, tra colpi di scena e rivelazioni prosegue processo sul depistaggio (4)

Di Redazione |

(Adnkronos) – “Provo solo tanta tristezza nel vedere uomini dello Stato sfiorati dal solo sospetto di aver depistato le indagini sulla strage di via d’Amelio. Lo Stato in questa udienza non si è costituito parte civile. Questo mi amareggia molto. Sicuramente questa assenza non è un segnale che si può leggere positivamente. Sarebbe interessante chiedere al presidente del Consiglio, ai vertici dello Stato, il perché di questa assenza. Esprimo solidarietà – aveva detto ancora Fiammetta Borsellino – nei confronti di una procura che si sta impegnando a sciogliere un nodo enorme sulla mancata verità di via d’Amelio, un nodo compromesso dall’attività depistatoria. Questa Procura con enormi difficoltà sta cercando di fare luce anche su procure precedenti. Questi poliziotti non hanno agito da soli, ma sotto la direzione, il controllo e la supervisione di magistrati e di pubblici ministeri. Ho fiducia nel percorso intrapreso. Sono cosciente che dopo tanti anni raggiungere una verità, è veramente difficile ma sono convinta nel valore del percorso che può portare dei barlumi di luce”.

Nelle prossime udienze saranno ascoltati altri poliziotti che condussero le indagini nel gruppo ‘Falcone e Borsellino’ e subito dopo toccherà anche ad alcuni pm.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: