Notizie Locali


SEZIONI
°

Archivio

Migranti: sindaco Mineo, ‘abbandonati da Stato, pronto a consegnare fascia tricolore’ (4)

Di Redazione |

(AdnKronos) – “Oggi là dentro ci sono più cani che migranti – dice -. Avvieremo una campagna di adozione o affidamento, ma se non riusciremo a trovare loro una casa resteranno a carico del Comune”. Tra le spese per il mantenimento nei rifugi, quelle veterinarie e di trasporto per le casse dell’Amministrazione la loro gestione si tradurrà in una spesa di circa 200mila euro l’anno.

“Siamo in presenza di un dissesto di Stato, voluto da chi in questi anni ha affossato il mio Comune. Già oggi a causa dei tagli ai trasferimenti statali e regionali non siamo nelle condizioni di assicurare servizi essenziali ai cittadini. Farci carico di questa nuova emergenza diventa per noi impossibile. In questi mesi il Governo Musumeci si è detto pronto a fare la propria parte, ma quello che manca è l’interlocuzione con Roma”. Ecco, perché “in assenza di risposte” e “non essendo nelle condizioni di amministrare il mio territorio” il sindaco si dice pronto ad andare a Roma. “Consegnerò la fascia tricolore perché è chiaro che allo Stato di noi non importa”, conclude.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: